U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel.0373 226415 / 0373 399932
segreteria@pergolettese.it - ufficiostampa@pergolettese.it

Notizie 0/1

PERGOLETTESE - JUVENTUS U23 : 1 - 3 CRONACA E I COMMENTI DEI DUE TECNICI

Torna Indietro

PERGOLETTESE – JUVENTUS U23.  1 - 3
Marcatore:p.t. 8' Morello, 30' Petrelli; s.t. 27' Correia, 39' Del Sole
PERGOLETTESE (4-3-3): Ghidotti; Piccardo, Lucenti, Bakayoko, Villa; Varas, Andreoli, Figoli (14'st Panatti); Bariti (10'st Ciccone), Scardina (14'st Bortoluz), Morello.
A disp. Labruzzo, Candela, Ceccarelli, Tosi, Faini, Ferrari, Ferrara, Lamberti, Longo.
All. De Paola Luciano
JUVENTUS U23(3-5-2): Nocchi; Delli Carri, Capellini, Coccolo; Di Pardo, Ranocchia (35'st Troiano), Peeters, Fagioli (44'st Mosti), Correia; Brighenti (16'st Del Sole), Petrelli.
A disp. Bucosse, Garofani, Oliveira Rosa, Alcibiade, Leone, Barbieri, De Oliveira, Riccio
ALL. Zauli Lamberto
Arbitro: sig. Petrella Claudio sez. di Viterbo
Ammoniti: Peeters,Ranocchia, Di Pardo
Note: giornata fredda, temp.1°, terreno in buone condizioni, angoli 4-3 per la Juventus U23 , rec.0+3

 

La Juventus U23, riscatta il passo falso di Olbia e, con un gran secondo tempo , supera la Pergolettese, al Voltini, per 3 reti a 1. La maggior prestanza fisico - atletica della Juventus U23, se nel primo tempo non e’ riuscita a incidere, grazie a una Pergolettese combattiva, nella ripresa si e’ assitito a un monologo bianconero con i ragazzi di De Paola incapaci di contrastare il loro strapotere. Nel primo tempo la Pergolettese non ha demeritato  tenendo bene il campo, rimanendo corti e creare diverse azioni pericolose. A passare in vantaggio e’ stat la Pergolettese con Morello, all’8’, bravo a superare Nocchi con un tiro a giro infilatosi nell’angolino: 6° gol personale.  La risposta della juventus arriva con una girata di Petrelli a lato. Al 21’ la ghiotta occasione per la Pergolettese per raddoppiare:

Scardina ruba palla a Capellini e con forza si avvicina alla porta, la sua conclusione viene deviata in angolo da un recupero in extremis dello stesso difensore. Il pareggio della Juventus U23 e’ cosa fatta al 30’ e arriva dai piedi di Petrelli (il giocatore piu’ pericoloso dell’attacco nianconero) che appoggia con facilita' in rete un pallone messo in area di rigore da Correia dalla sinistra. Nella ripresa la musica cambia e la Juventus U23 cambiando modulo, prende in mano l’iniziativa e obbliga la Pergolettese a rintanarsi nella propria meta’ campo, grazie anche a un vistoso calo fisico. La prima  conclusione a rete arriva al 63’dai piedi del neo entrato Del Sole con un tiro da fuori area: Ghidotti si oppone con bravura.  Il raddoppio sembra cosa fatta al 69’ con Correia che pero' si incespica davanti alla porta  permettendo a Ghidotti di respingere.
Il gol e’ nell’aria e arriva al 72’ con Correia che ribadisce a rete un pallone servitogli da Del Sole. Con la Pergolettese incapace di una qualsiasi reazione, arriva anche il terzo gol all’84’ad opera di Del Sole che, partito sul filo del fuorigoco ma tenuto in gioco da una posizione errata di Ferrara infila Ghidotti in disperata uscita.
Vittoria meritata della Juventus u23, e quarta scionfitta consecutiva della Pergolettese targata De Paola. Le continue partite senza sosta sin sono fattev sentire nelle gambe dei suoi ragazzi e alle porte c’e’ una trasferta difficile, come quella di Carrara, contro una squadra in piena ripresa di risultati.

DE PAOLA:

“ La squadra nel primo tempo mi e’ piaciuta molto. E’ stata corta, attenta, sempre sul pezzo ,abbiamo fatto un ottimo primo tempo: un gol fatto e uno sbagliato per raddoppiare. Poi abbiamo preso il gol del pareggio e l’abbiamo accusato. Nel secondo tempo siamo entrati in campo senza la stessa determinazione; loro sin sono alzati e non siamo piu’ riusciti ad uscire. Anche i cambi che ho effettuato n on. I hanno dato quelle risposte che chiedevo. Siamo anche un po’ stanchi, per le tante gare disputate in poco tempo.”
  LAMBERTO ZAULI:
“ Siamo contenti perche’ non era facile giocare contro la Pergolettese, che so’ dotata di buoni giocatori, e la loro partenza lo ha dimostrato. La mia squadra e’ stata brava a non disunirsi e riacciuffare il pareggio. Nella ripresa abbiamo preso qualche contromisura e siamo scesi in campo con la determinazione di voler vincere. La vittoria, credo che sia stata meritatissima. Ci tengo anche a ringraziare tutti gli addetti ai lavori della Pergolettese che, nonostante l’abbondante nevicata delle ore precedenti, hanno lavorato duramente per permettere il regolare svolgimento dell’incontro". 




U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel. 0373 226415 / 0373 399932
Stadio      Contatti