U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel.0373 226415 / 0373 399932
segreteria@pergolettese.it - ufficiostampa@pergolettese.it

Notizie 0/1

LE PAROLE DEI PROTAGONISTI: PICCARDO, MORELLO E FIGOLI

Torna Indietro

MATTEO PICCARDO:
“ Siamo amareggiati, e’ l’ennesima sconfitta che ci portiamo dietro. Volevamo far noi la partita, sin dal fischio d’inizio, per cercare di arrivare a quella vittoria che, credo, ci meritiamo da tempo. Per un motivo o per l’altro e’ un periodo che non riusciamo a far punti: siamo molto delusi. Gia’ da domani cercheremo di migliorare sulle cose che stiamo sbagliando e tornare a far punti il piu’ velocemente possibile. Siamo partiti bene nei primi 45 minuti; siamo stati alla pari, poi la Juventus e’ entrata bene nella ripresa, non ci hanno dato la possibilita’ di ripetere quello fatto nel primo tempo, hanno alzato il baricentro e ci hanno obbligati a difenderci. I gol che hanno realizzato, sono stati la conseguenza del loro atteggiamento e noi abbiamo accusato un po’ di stanchezza per le tante gare giocate di seguito. “
MATTIA  MORELLO:
“Secondo me abbiamo fatto bene per i primi trenta minuti, sbagliando anche il gol per il raddoppio. Poi nel secondo tempo loro hanno cambiato modulo e noi non siamo riusciti a reagire, ci siamo abbassati troppo e abbiamo subito altre due reti.
Quest’anno siamo tra i migliori attacchi del girone  ma anche tra le peggiori difese. Non e’ colpa solo dei difensori ma di tutti gli un dici, perche’ la fase difensiva parte gia’ dagli attaccanti: quindi siamo tutti sotto esame. Nonostante il buon inizio di stagione, noi abbiamo sempre saputo che l’obiettivo e’ la salvezza senza passare dai playout (come la scorsa stagione). Gia’ da domenica, nella ostica trasferta di Carrara andremo la’a giocarcela alla pari e provare a portare a casa il maggior numero di punti possibile.”
MATTEO FIGOLI:
“Siamo in un momento difficile per i risultati e non per le prestazioni. Nei primi 45 minuti parevamo in perfetto controllo,creavamo tanto, giocavamo bene partendo dal basso, poi probabilmente abbiamo accusato un calo fisico per la tante gare disputate in pochi giorni e quando succede perdi la lucidita’ nelle scelte: La Juventus, anche se molto giovane, e’ stata brava a far girare bene la palla facendoci stancare.  La situazione e’ complicata:dobbiamo andare a Carrara e battagliare si ogni pallone. Dobbiamo continuare a lavorare duramente negli allenamenti e magari aumentare il livello di concentrazione per ripartire.”




U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel. 0373 226415 / 0373 399932
Stadio      Contatti