U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel.0373 226415 / 0373 399932
segreteria@pergolettese.it - ufficiostampa@pergolettese.it

Notizie 0/1

PERGOLETTESE - NOVARA 2 - 0 (Villa, Varas)

Torna Indietro

PERGOLETTESE – NOVARA    2 – 0
RetI: s.t. 9' Villa, 24' Varas
PERGOLETTESE (4 -3-3): Ghidotti; Candela, Ceccarelli, Bakayoko, Villa; Andreoli (32'st Ferrari), Panatti, Figoli (8'st Varas); Bariti (14'st Piccardo), Scardina (8'st Bortoluz), Morello.
A disp: Labruzzo, Cattaneo, Ciccone, Lucenti, Tosi, Faini, Lamberti, Longo.
All. De Paola Luciano
NOVARA (4-4-2): Lanni; Natalucci, Sbraga, Migliorini, Bove(28'st Tordini); Collodel, Bianchi, Hrkac (16'st Colombini), Cisco; Panico(9'st Lanini), Zigoni (8'st Gonzalez).
A disp. Spada, Desjardins, Pogliano, Lamanna, Pagani, Rusconi,Ivanov.
All. Marcolini Michele
Arbitro: sig. Miele Gianpietro della sez. di Nola
Ammoniti: Andreoli, Figoli, Villa, Panico, Bove, Cisco,
Note: giornata con  foschia, terrreno in ottime condizioni, angoli 5-3, rec.0+3
 

Crema, 13/12/2020
Con un gran secondo tempo,la Pergolettese supera il Novara per 2 reti a 0 e da’ quella continuita’ di risultati richiesta alla vigilia da mister De Paola. . La Pergolettese si presenta a questo appuntamento senza gli infortunati Duca, Palermo, Ferrara e Soncin. Il Novara, alla terza gara settimanale, opera un solo cambio rispetto al recupero di mercoledi’ a Piacenza inserendo Sbraga al posto di Cagnano.
 I piemontesi, che arrivano da due mesi senza vittorie, sono alla terza gara settimanale e, dopo un buon primo tempo, hanno pagato probabilmente  lo sforzo fatto mercoledi’ sul campo pesante di Piacenza, tanto che  nei secondi 45 minuti, con l’aumento del ritmo gara dei gialloblu’,  ha dovuto dare spazio alle giocate e  alla determinazione dei padroni di casa. I primi 45 minuti sono stati equilibrati, con le due squadre che hanno badato soprattutto a non lasciare spazi agli avversari. Portieri pressoche’ inoperosi, salvo per un colpo di reni all’indietro di Ghidotti,  volato ad alzare in angolo un pallone velenoso calciato da Panico e deviato da Bakayoko. Nella riporesa la svolta della gara, grazie anche ai cambi effettuati da De Paola, con Varas e Bortoluz a rilevare Figoli e Scardina, entrati in campo con il piglio giustoe che hanno dato in piu’ quella pericolosita’ in piu’ mancante nel primo tempo. Il gol che sblocca la gara arriva al 55’grazie a una girata potente di Villa( col destro) abile a impossessarsi di un pallone vagante in area, dopo un doppio cross di Morello(anche oggi tra i migliori)respinto malamente dai difensori. Accusato il colpo, il Novara prova a reagire, attaccando con forza, lasciando peor’ampi spazi per le micidiali ripartenze di Villa e Morello. Al 24’ il raddoppio ad opera di Varas, smarcatosi in area e servito da un assist di  testa da parte di Andreoli: il suo piattone al volo non ha lasciato scampo a Lanni. Al 77’  Morello si fa’ deviare in angolo una conclusione al termine di una sgroppata da un ‘area all’atra. Dopo un minuto e’ il Novara ad andare vicino al gol con un tiro al volo di Gonzalez che impatta sul palo. Prima del fischio finale c’e’ ancora il tempo per assistere ad una emozione con un calcio di rigore battuto da Bortoluz e deviato in angolo da Lanni, concesso per un atterramento di Varas ad opera di Bianchi. Poi fino al termine Ghidotti, sempre attento, ha intercettato ogni pallone che arrivava dalle sue parti. Il fischio di chiusura ha sancito la sacrosanta vittoria per i gialloblu’, rilanciato in classifica dopo i sei punti conquistati in due gare mentre per il Novara il futuro e’ ancora avvolto nel buio.




U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel. 0373 226415 / 0373 399932
Stadio      Contatti