U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel.0373 226415 / 0373 399932
segreteria@pergolettese.it - ufficiostampa@pergolettese.it

Notizie 0/1

GIANA ERMINIO - PERGOLETTESE 0 - 2 ( foto AS GIANA / NIBOLI)

Torna Indietro

Marcatori: s.t. 7' Perna, 41' Palazzolo
GIANA ERMINIO (3-5-2): Acerbis; Marchetti (16'st Marcandalli), Bonalumi, Montesano; Perico, Rossini (27'st Capano, 42' st De Maria), Pinto, Palazzolo (42'st Finardi), Zugaro (42'st Dalla Bona); Corti, Perna.
A disp. D’Aniello, Barazzetta,Benatti, D’Ausilio.
All. Oscar Brevi
PERGOLETTESE(4-3-3): Ghidotti; Candela, Ceccarelli, Bakayoko, Villa; Andreoli, Panatti(12' st Duca), Figoli (12'st Ciccone); Varas (42'st Longo), Bortoluz, Morello.
A disp. Soncin, Lucenti, Tosi, Ferrari, Piccardo, Ferrara, Lamberti, Bariti.
All. Luciano De Paola
Arbitro: sig. William Villa della sez. di Rimini
Ammoniti. Pinto, Ceccarelli, Marcandalli, Palazzolo, Bakayoko
Note: Giornata parzialmente coperta,  terreno in pessime condizioni, angoli 1 - 2, rec. 0+5

 

La Pergolettese si ingolfa sul pesante e gibboso campo di Gorgonzola e subisce una pesante sconfitta per 2 a 0. Pesante sia per il punteggio, ma anche pesante per come e’ maturata al termine di novantacinque minuti brutti e giocati sempre in affanno, senza mai riuscire a trovare i soliti meccanismi di gioco e a innescare le frecce sulle corsie: le armi migliori a disposizione. Il campo pesante, col pallone difficilmente gestibile per i rimbalzi imprevedibili, ha danneggiato maggiormente la squadra gialloblu’, favorendo invece la manovra, si’ confusionaria ma portata con cuore,grinta e coraggio,  dei padroni di casa, reduci da 5 turni senza vittorie e con 8 giocatori in infermeria (in distinta 20 calciatori con tre under in campo e sette in panchina).  Una sconfitta che rimette la formazione gialloblu’ in piena lotta playout con 6 squadre ora raccolte in 2 punti. Il primo tempo si e’ disputato senza grosse occasioni da rete, con le due squadre che si sono affrontate soprattutto a centrocampo e  con i due portieri inoperosi, se non per l’ordinaria amministrazione. Maggiore l’iniziativa per i padroni di casa,  con la difesa gialloblu’ che ha fatto pero’ buona guardia contenendo bene ogni iniziativa avversaria. Un tiro a lato di Cori, un colpo di testa di Perico neutralizzata da Ghidotti e una deviazione a lato di Bortoluz, le uniche azioni degne di nota nel primo tempo. Nella ripresa il gol del vantaggio della Giana Erminio dopo soli 7 minuti che ha messo la gara in salita per i gialloblu’. Palla filtrante in verticale, Palazzolo anticipa l’intevento di Panatti e la palla arriva a Perna che, sebbene pressato da Bakayoko, riesce a girtarsi e calciare a rete. La risposta della Pergolettese arriva con un tiro di Varas che Acerbis respinge coi piedi. Al 62’ Giana vicina al raddoppio con Rossini che calcia da buona posizione; Bortoluz in fase difensiva rinvia, con Ghidotti battuto,  poi Pinto, ripresa la palla, mira l’angolino e stavolta Ghidotti in tuffo devia in angolo. Scampato io pericolo la Pergolettese abbandona ogni timore e si butta in avanti blindando la Giana nella sua meta’ campo. Il tanto spingere, pero’, non matura nessun vero pericolo per la porta difesa di Acerbis e invece in ripartenza, a 4 minuti dal novantesimo, arriva il raddoppio che chiude definitvamente la partita. Raddoppio realizzato da Palazzolo (tra i migliori in campo) solo davanti a Ghidotti, servito da un assist di Corti. Gara da archiviare per la Pergolettese e testa gia’ alla gara di domenica prossima al Voltini con il Pontedera che chiudera’ il girone d’andata.




U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel. 0373 226415 / 0373 399932
Stadio      Contatti