U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel.0373 226415 / 0373 399932
segreteria@pergolettese.it - ufficiostampa@pergolettese.it

Notizie 0/1

SCARDINA GOL ! PERGOLETTESE - LIVORNO . 1 - 0

Torna Indietro


Marcatori:s.t. 26’ Scardina
PERGOLETTESE (4-3-3): Ghidotti; Girelli (42’st Candela), Lucenti, Ferrara, Villa; Palermo (1’st Ferrari ), Panatti (20’st Duca), Varas; Bariti (38’st Kanis), Longo (1’st Scardina ), Morello.
A disp. Soncin, Labruzzo, Candela, Bakayoko, Andreoli, Tosi,Lamberti.
All. Luciano De Paola
LIVORNO (4-3-2-1): Neri; Parisi, Sosa, Blondett, Evan’s (1’st Gemignani); Bussaglia (37’st Nunziatini), Castellano, Buglio; Haoudi (18’st Pallecchi), Mazzarani (12’st Bueno); Dubickas.
A disp. Paci, Marie Sainte, Deverland,  Bobb, Caia
All. Dal Canto Alessandro
Arbitro: sig. Monaldi Marco di Macerata
Ammoniti:Blondett, Haoudi, Panatti, Duca, Bussaglia, Girelli, Ghidotti, Gemignani
Note: giornata soleggiata, terreno in buone condizioni, angoli 2-3, rec.1’,4’.
 

Una zampata di testa di Scardina, regala una vittoria importantissima  alla Pergolettese che, con i tre punti conquistati, fa un ulteriore balzo in classifica distanziando di 4 punti la zona playout.  Non e’stata un gara semplice per i gialloblu’ che hanno accusato l’importanza della posta in palio e la giornata non brillantissima di qualche interprete. Il Livorno da parte sua si e’ presentato al Voltini attuando un buon pressing sui portatori di palla cremaschi, unito a un buon palleggio a meta’ campo, ma ha pagato a caro prezzo la scarsa incisivita’ in avanti. Se Morello e’ incappato in una giornata di scarsa vena, e’ stato Bariti sull’opposta corsia a sfornare diversi cross interessanti in area avversaria, sempre respinti dai centrali toscani. Per tutto il primo tempo e ‘ stato il Livorno ha manovrare maggiormente la palla, ma l’occasione piu’ ghiotta l’ha avuta la Pergolettese con Lucenti al quarto d’ora , quando di testa ha colpito la traversa, e al 27’ con Varas che, sempre con un colpo di testa, ha indirizzato fuori di pochissimo  da breve distanza. Il Livorno si e’ fatto vedere pericolosamente dalle parti di Ghidotti solo al termine del primo tempo, con Dubickas (il giocatorte piu’ pericoloso dei toscani) quando, entrato in area palla al piede, con un diagonale ha sfiorato il palo. Non soddisfatto della prestazione dei suoi, De Paola all’inizio del secondo tempo presenta in campo Scardina e Ferrari al posto di Longo e Palermo,mentre Gemignani rileva Evan’s per in toscani. L’inizio della ripresa rimane sulla falsariga del primo tempo, con il Livorno ha manovrare alla ricerca della giocata buona e Pergolettese pronta a colpire di rimessa. Ma e’ il maggior tasso tecnico dei gialloblu’, a incidere sulle occasioni da rete.  Al 60’ una incredibile occasione sbagliata per i gialloblu’: Varas crossa sul secondo palo per Scardina, assist di di testa per Ferrari appostato a pochi passi dalla porta, piattone che sorvola, incredibilmente, la traversa. Al 67’ il giovane portierino Neri (2002) salva la sua porta, anticipando  Ferrari, trovatosi a tu per tu, prima del suon tocco in rete. Ma nulla puo’ sull’imperioso colpo di testa di Scardina al 71’, che concretizza nel migliore dei modi una azione corale dei gialloblu’ conclusa con il cross preciso di Morello per la testata vincente del bomber romano, giunto alla quinta marcatura stagionale. Poi non succede piu’ nulla fino al 90’ quando Dubickas, appostato sul primo palo, gira di testa fuori di poco un pallone arrivato da calcio d’angolo: brivido finale prima del fischio di chiusura.




U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel. 0373 226415 / 0373 399932
Stadio      Contatti