U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel.0373 226415 / 0373 399932
segreteria@pergolettese.it - ufficiostampa@pergolettese.it

Notizie 0/1

PRO SESTO - PERGOLETTESE 0 - 2

Torna Indietro

PRO SESTO – PERGOLETTESE   0 – 2
Marcatori: s.t. 11' Ceccarelli, 32' Morello
PRO SESTO (4-3-3): Livieri; Maldini, Pecorini (25'st Ntube), Caverzasi, Franco; Sala (20'st Ruggiero), Gattoni (30'st Marchesi), Palesi (20'st Gualdi); Mutton, D’Amico (25'st Ngissah), Scapuzzi
A disp. Del Frate, Di Munno, Cominetti,Giubilato, Bosco, Maffei,
All. Parravicini
PERGOLETTESE (4-3-3): Ghidotti; Girelli, Ceccarelli, Ferrara, Villa; Palermo, Panatti, Ferrari; Bariti (44'st Tosi), Scardina (47’ Bortoluz), Morello.
A disp. Soncin, Bakayoko, Bortoluz, Kanis, Lucenti, Faini, Lamberti
All.  De Paola
Arbitro: sig. Ancora Andrea di Roma1
Ammoniti:  Franco, Girelli, Pecorini,Villa, Ntube
Note: giornata soleggiata, terreno sconnesso, angoli 6 - 4,rec. 1+3
 

Sesto San Giovanni,
“ Il carattere di questi ragazzi esce sempre nei momenti di difficolta’: una grande vittoria di squadra.”. Queste le prime parole di Luciano De Paola, in sala stampa, al termine dell’importantissima vittoria della Pergolettese al “Breda” di Sesto san Giovanni, per 2 a 0.
C’era molta preoccupazione alla vigilia a causa delle numerose assenze: Varas squalificato; Duca, Andreoli, Candela, Piccardo, Longo, Figoli indisponibili, con Bortoluz e Kanis convocati ma in precarie condizioni. Preoccupazione che ha condizionato la prima parte di gara di entrambe le formazioni, che si sono affrontate soprattutto a meta’ campo, con le difese attente a non concedere spazi. La Pergolettese, nel corso dei primi 45 minuti ha badato soprattutto a contenere le sterili iniziative avversarie, con Ferrari tallonatore del play milanese Gattoni, mentre si e’ affidata alla fisicita’ di Scardina nel difendere la palla in avanti e guadagnando diversi calci di punizione. Dopo un rinvio coi piedi di Ghidotti, su una conclusione centrale di Palesi, bisogna attendere il 21’ per vedere la prima conclusione di una certa pericilosita’,quando Sala trova un varco per superare la linea difensiva, entrare in area e calciare in diagonale: palla a lato. Dopo una galoppata di Bariti conclusa con palla che sorvola la traversa, un attimo prima del fischio di chiusura del tempo, l’occasione piu’ ghiotta per la Pro Sesto per passare in vantaggio di tutta la gara. Palesi calcia con potenza da fuori area, Ghidotti in tuffo respinge coi pugni, D’Amico raccoglie la sfera rimettendola in area piccola dove Pecorini, da breve distanza, riesce solo ad “appoggiare” il pallone  tra le braccia di Ghidotti. Scampato pericolo per i gialloblu’ (oggi in maglia verde)e squadre negli spogliatoi. La ripresa vede in campo una Pergolettese piu’ autorevole e convinta. Una folata di Morello viene stoppata da Sala al momento del tiro, poi al 56’ il gol di Ceccarelli (primo gol stagionale) direttamente da un calcio di punizione con palla che aggira la barriera e si infila nell’angolino con Livieri immobile e sorpreso. Col vantaggio acquisito e con la Pro Sesto costretta ad aprirsi, Villa e co., galvanizzati dal vantaggio, alzano il ritmo trovando ampi spazi su cui imperversare. Al 60’ Bariti mette in area un cross sul quale interviene di testa Scardina da breve distanza; sembra gol fatto ma Livieri riesce a toccare quel tanto la palla che va a finire lemme lemme sul palo. Si fa vedere la Pro Sesto dalle parti di Ghidotti con un forte tiro di Palesi da fuori area ma la mira e’ abgliata. In dieci minuti Parravicini opera tutti i cambi a disposizione ma e’ la Pergolettese a raddoppiare con Morello al 77’ grazie a un calcio di punizione, leggermente deviato da Franco con palla nell’angolino lontano : dopo aver rivisto le immagini il gol viene assegnato a Morello che raggiunge quota 11 in classifica marcatori. La Pro Sesto attcca e la Pergolettese ne approfitta per impervesare nella meta’ campo ospite, con veloci ripartenze. L’occasione per portare a tre i gol arriva a Villa al termine di una galoppata solitaria, dopo aver saltato due avversari, si presenta davanti a Livieri che in uscita disperata riesce a deviargli la conclusione. Poi tocca a Morello lanciarsi in contropiede e anche stavolta Livieri in tuffo riece a deviare in angolo. Poi piu’ nulla fino al fischio di chiusura che sancisce la vittoria della Pergolettese per 2 a 0.




U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel. 0373 226415 / 0373 399932
Stadio      Contatti