U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel.0373 226415 / 0373 399932
segreteria@pergolettese.it - ufficiostampa@pergolettese.it

Notizie 0/1

FIORENZO ALBERTINI:"ALESSANDRIA, GIANA ERMINIO E PONTEDERA: SARA' COME UNA PARTITA IN TRE TEMPI."

Torna Indietro

Fiorenzo Albertini, da allenatore in seconda e’ stato promosso a responsabile della Prima squadra per queste ultime tre gare di campionato: primo impegno preparare la difficile trasferta di Alessandria.
Mister, in settimana c’e’ stato l’inatteso esonero di Luciano De Paola. Come ha reagito tutto il gruppo sul campo?

“Nessuno poteva prevedere un evolversi della situazione cosi’, men che meno noi dello staff. Dopo la gara di domenica ci eravamo salutati dandoci appuntamento per la ripresa della preparazione, poi nel giorno di riposo le cose sono precipitate. I ragazzi hanno dato atto della loro professionalita’, lasciando da parte queste problematiche, continuando a lavorare sul campo con lo stesso grande impegno di sempre per preparare la gara con l’Alessandria.”
Ora dovrai condurre la squadra in queste ultime tre gare, e subito ci sara’ da affrontare la vicecapolista Alessandria che e’a ridosso del Como. La Pergolettese pero’ i risultati migliori e piu’ imprevedibili li ha ottenuti lontano dal Voltini.
“ La nostra squadra e’ strutturata per avere quegli strappi che possono mettere in difficolta’ gli avversari. Finche’ l’organico e la condizione fisica ce l’hanno consentito, l’abbiamo fatto sempre bene. Poi con i problemi che abbiamo avuto, tra infortuni e Covid e con le tante gare disputate senza respiro, abbiamo un po’ pagato sul piano fisico.  Ora ci sono da giocare queste ultime tre gare. Io mi sono prefisso questo obiettivo; disputarle come se fossero una partita con tre tempi. Il primo sara’con l’Alessandria, il secondo in casa con la Giana Erminio e il terzo a Pontedera: l’ho detto chiaro anche ai ragazzi, abbiamo tre tempi da cui ottenere il massimo.”
Per domenica potrai recuperare qualcuno che era assente con il Piacenza?
“ Dovrei riuscire ad avere a disposizione quelli che stanno lavorando da piu’ tempo, dopo il rientro dalla positivita,’ come Morello, Figoli, Andreoli e Varas  che  debbono ancora ritrovare la forma migliore. Stiamo recuperando anche gli infortunati come Lucenti, Duca e Bakayoko: se non per questa partita, per la prossima con la Giana dovrei avere tutti a disposizione: saranno assenti sicuramente Bortoluz e Kanis che e’ a casa in isolamento preventivo, a causa di una positivita’ in famiglia.”
Como e Alessandria si stanno giocando la vittoria del campionato e la promozione diretta in serie B: pensi che siano le due espressioni migliori di questo campionato? C’e qualche squadra che pensavi arrivasse fino alla fine ai vertici a contendere la vittoria finale?
“ Il Como e’ una squadra non brillantissima sul piano del gioco ma molto cinica che pero’ ha perso una grossa occasione mercoledi perdendo la gara di Olbia e con un punteggio molto severo. L’Alessandria e’ piu’ squadra che va’ a cercare il risultato, facendo leva sulle qualita’ tecniche dei suoi giocatori: secondo me, in questo momento, e’ quella piu’ in forma e che ha piu’chance. Mi aspettavo di trovare li’ davanti anche Pro Vercelli e Renate, che hanno pero’ perso qualche punto di troppo, cosi’ come la Pro Patria, ma la delusione piu’ grossa del campionato e’ stata la Carrarese.”




U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel. 0373 226415 / 0373 399932
Stadio      Contatti