U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel.0373 226415 / 0373 399932
segreteria@pergolettese.it - ufficiostampa@pergolettese.it

Notizie 0/1

PRO VERCELLI - PERGOLETTESE : 3 - 2 dopo i c.d.r.

Torna Indietro

Solo ai calci di rigore una buona Pergolettese e’ costretta a cedere il passaggio del turno in Coppa Italia alla Pro Vercelli. Nello storico stadio Silvio Piola di Vercelli, i gialloblu’ hanno tenuto bene il campo contro una formazione, quella piemontese, che ha mantenuto la quasi totalita’ della rosa che e’ arrivata quarta nella scorsa stagione. Dovendo far fronte alle assenze  forzate di Bortoluz, Scardina, Faini e Ferrara, mister Lucchini e il suo staff, hanno dovuto anche sopperire alla non disponibilita’ di Bariti, non al meglio fisicamente. E allora diverse le novita’ nell’undici iniziale. Piccardo, Lucenti, Lambrughi e Villa a comporre la linea difensiva, Zennari, Perseu e Arini a centrocampo con Varas, Cancello e Vitalucci in quella offensiva. Pronti via e’ stata la Pergolettese ha farsi apprezzare per almeno mezz’ora, assumendo l’iniziativa del gioco e con una manovra che ha imbrigliato l’undici locale, incapace di reagire sotto le iniziative di Villa e co. Tanto possesso palla, un buon palleggio ma scarse sono state le  conclusioni a rete. Poi, nella parte finale del primo tempo, e’ uscita la Pro Vercelli, tanto che l’occasione, unica, piu’ pericolosa per sbloccare il risultato e’ arrivata dai piedi di Rolando, abile a stoppare la palla e calciare di prima intenzione mandando la palla a copire il palo. Poi nel prosieguo dell’azione Emmanuello, di testa, ha indirizzato la palla a centrare l’esterno della rete. Immediatamente dopo, lanciato in contropiede, Varas non si e’ avveduto dell’uscita del portiere, vanificando l’opportunita’ cercando un improbabile passaggio per Cancello intercettato dai difensori. Nella ripresa la Pro Vercelli, con piu’ coraggio, ha alzato i ritmi ed e’ partita alla ricerca del gol per sbloccare il risultato, ma i gialloblu’, senza mai disunirsi, si sono sempre  difesi con ordine, chiudendo il piu’ possibile tutti gli spazi, tanto che le rare occasioni per arrivare dalle parti di Soncin, sono arrivate o da palle da fermo o da situazioni occasionali. Le due panchine hanno dato fondo a tutti i cambi a disposizione. Si sono rivisti in campo anche Palermo e Morello alla prima apparizione in partita ufficiale. Chiusi i tempi regolari sullo 0 a 0, nei supplementari da registrare una grande parata di Soncin,su una conclusione di Iezzi. Poi la lotteria dei calci di rigore che ha visto realizzare dal dischetto per la Pergolettese Varas e Arini.  Villa e Morello si sono visti parare la conclusione dal dischetto mentre, Guiu ha colpito la parte alta della traversa.
Per la Pro Vercelli Belardinelli, Bunino e Iotti hano realizzato, mentre Macchioni e Silenzi si son visti parare il penalty da Soncin.
E domenica e’ campionato. Al Voltini arriva la Juventus U23.

sequenza rigori: per la Pergolettese . Varas gol, Villa parato, Arini gol, Guiu vilanova alto, Morello traversa
per la Pro Vercelli: Belaredinelli gol, Bunino gol, Macchioni parato, Silenzi parato, Iotti gol
PRO VERCELLI (3-5-2): Tintori; Auriletto, Cristini, Carosso (40'st Macchionni); Iezzi, Erradi (18'st Belardinelli), Awua (40'st Sangiorgi), Emmanuello (30'st Iotti), Crialesi; Rolando (11'pts Silenzi), Comi (30'st Bunino)
A disp. Gasparini, Romairone, Clemente, Rodio, Esposito, Secondo
All. Giuseppe Scienza
PERGOLETTESE (4-3-3): Soncin; Piccardo (32'st Verzeni), Lucenti, Lambrughi (1' pts Alari), Villa; Zennaro (32'st Palermo), Perseu (7'st Girelli), Arini; Varas, Cancello (17'st Guiu), Vitalucci (17'st Morello).
A disp. Labruzzo, Bariti, Meddah, Bresciani,
All. Stefano Lucchini
Arbitro: sig. Andrea Calzavara sez. di Varese
Ammoniti: Perseu, Lucenti, Girelli, Guiu, Crialese
Note: giornata calda 32°, terreno sintetico, angoli 7 - 6, rec. 2+5, spett. 300 circa




U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel. 0373 226415 / 0373 399932
Stadio      Contatti