U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel.0373 226415 / 0373 399932
segreteria@pergolettese.it - ufficiostampa@pergolettese.it

Notizie 0/1

LUCCHINI:"RIPARTIRE DAL SECONDO TEMPO DI DOMENICA SCORSA."

Torna Indietro

Mister, domani si viaggia in terra veronese per affrontare il Legnago Salus, formazione che è appaiata con la Pergolettese al terz’ultimo posto della classifica, ma oltre ad avere una gara da completare con il Sudtirol, è reduce da una vittoria in trasferta con la Giana Erminio.
“Come ripeto dall’inizio di stagione, ogni gara di questo campionato nasconde molte insidie. Andiamo a giocare contro unna squadra che ha gli stessi nostri punti. Ci andremo cercando di ripartire dall’animo, dalla voglia e dal cuore messo in campo nel secondo tempo di domenica scorsa col Piacenza. Come avevo dichiarato a fine gara. Quello dev’essere un punto di partenza.”
Nel dopo gara di domenica avevi dichiarato di essere ancora alla ricerca dell’assetto migliore per questa nuova formazione gialloblù che e’ stata allestita quest’anno: a che punto siamo dopo sette gare?
Le idee sono chiare, sia io che il mio staff non abbiamo dubbi. Come ho sempre detto c’è sempre mancato un giocatore molto importante per noi con Filippo Scardina. Adesso è rientrato e già da domenica scorsa abbiamo visto cosa significa per noi e per tutta la manovra la sua presenza in campo. Un giocatore che per il nostro modo di giocare non dico indispensabile ma quasi. Abbiamo recuperato Lambrughi che è stato convocato mentre anche Lucenti è sulla via del recupero. Quando il mister potrà contare su tutti i ragazzi a disposizione, sarà un vantaggio che ne usufruirà anche tutta la squadra. Purtroppo è da inizio stagione che abbiamo sempre qualcuno fermo, oltre a Bortoluz che lo rivedremo probabilmente per il girone di ritorno, ma adesso siamo sulla buona strada per svuotare l’infermeria.”
Purtroppo, in settimana c’è stata questa squalifica inaspettata di Davide Bariti, su rapporto della Procura Federale pare per una frase blasfema e che ieri ha esternato le sue opinioni su questo episodio: il tuo parere da ex giocatore di serie A ed ora da tecnico?
Sono dello stesso avviso delle parole dette da Davide. E’ difficile da capire questa squalifica. Arriva dalla Procura Federale al termine della partita per qualcosa che ha sentito il Procuratore delegato da bordo campo. Certe parole sono facilmente essere interpretate diversamente da quelle che effettivamente sono. Penso che da bordo campo sia difficile capire cosa succede in campo. Per Davide, come ha ripetuto anche lui, questa situazione va a ledere la sua immagine di professionista serio; un ragazzo che ha una educazione e un rispetto per gli altri di grande spessore e livello: tra l’altro ci priverà di un giocatore importante.”




U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel. 0373 226415 / 0373 399932
Stadio      Contatti