U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel.0373 226415 / 0373 399932
segreteria@pergolettese.it - ufficiostampa@pergolettese.it

Notizie 0/1

PERGOLETTESE - ALBINOLEFFE 1 - 0: VARAS IMPLACABILE!

Torna Indietro

MARCATORI: 10’ s.t. Varas su rig.,
PERGOLETTESE (3-5-2): Galeotti ; Alari, Lucenti, Lambrughi; Bariti, Zennaro, Arini, Varas,Villa; Scardina, Morello (1'st Guiu Vilanova ).
A disp. Labruzzo, Ferrara, Cancello,  Vitalucci Perseu, Verzeni, Moreo, Mercado, Nava, Fonseca
All. Lucchini Stefano
ALBINOLEFFE (3-5-2): Pagno (20'st Rossi); Miculi, Saltarelli, Riva; Gusu(1'st Poletti ),Gelli, Giorgione, Nichetti(32'st Martignago), Tomaselli (1'st Petrungaro); Cori,Manconi.
A disp.Facchetti, Galeandro, Michelotti, Doumbia,Ravasio, Genevier, Marchetti, De Felice.
Al. Marcolini Michele
ARBITRO: sig. D’Eusanio Francesco sez. di Faenza
AMMONITI: Gusu,Miculi,Varas, Zennaro, Arini, Alari
NOTE: giornata soleggiata, terreno in buone condizioni, angoli 2 - 4,rec.0+4

La Pergolettese si riscatta dagli ultimi risultati negativi e supera l’Albinoleffe grazie a un calcio di rigore realizzato dallo specialista Varas. Scese in campo con lo stesso modulo di gioco, 3-5-2, Pergolettese e Albinoleffe hanno dato vita a un primo tempo combattuto, giocato a buon ritmo, ma avaro di occasioni da rete. Nei primi 15 minuti si è fatta apprezzare maggiormente la squadra ospite bergamasca, con i gialloblù attenta a non concedere spazi e pronta a ripartire in contropiede. Poi, col passare dei minuti, la gara si è equilibrata con numerosi capovolgimenti di fronte, ma con le due difese sempre attente, tanto che entrambi i portieri sono risultati pressochè inoperosi. Ad inizio ripresa Lucchini cambia Morello con Guiu Vilanova, mentre Marcolini lascia negli spogliatoi Gusu e Tomaselli e fa entrare Poletti e Petrungaro. E’ stata la Pergolettese a sorprendere i bergamaschi , con un inizio ripresa a gran ritmo,autoritario, determinato tanto che l’Albinoleffe è stata costretta a chiudersi in difesa, facendo arretrare anche gli attaccanti. Ed è proprio da un intervento di Cori su Lambrughi, abile a muovere la palla e subire l’entrata scomposta dell’attaccante bergamasco, che è nato il calcio di rigore che ha sbloccato la partita: dal dischetto poi Varas si è dimostrato implacabile. Per festeggiare il gol, tutti i giocatori sono andati. verso la panchina ad abbracciare il tecnico Lucchini, a dimostrazione del legame che si è creato nel gruppo Dopo pochi minuti il portiere Pagno si è visto costretto a lasciare il posto al collega Rossi. La reazione ospite non si è fatta attendere, e la Pergolettese, si è vista obbligata ad arretrare in difesa del prezioso vantaggio. Al 74’ è Galeotti a salvare il risultato deviando in angolo con una parata prodigiosa, un tiro ravvicinato di Gelli, replicando subito dopo su un colpo di testa in area. Poi fino al fischio di chiusura, Albinoleffe in attaccaio alla ricerca del pareggio e Pergolettese chiusa a difendere coi denti il gol di Varas che è poi risultato determinate per questa vittoria preziosa e voluta da tutto il gruppo che così si scrolla di dosso tutte le polemiche che l’hanno accompagnata in questi ultimi giorni. Da domani ordinen del giorno: recuperare le energie, perché non c’è il tempo per festeggiare che mercoledì si torna subito in campo con la trasferta di Fiorenzuola, che precede la sfida di domenica al Voltini con il Lecco.




U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel. 0373 226415 / 0373 399932
Stadio      Contatti