U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel.0373 226415 / 0373 399932
segreteria@pergolettese.it - ufficiostampa@pergolettese.it

Notizie 0/1

MUSSA:"CON LA FERALPISALO' DOVREMO LOTTARE SU OGNI PALLONE."

Torna Indietro

Quattro gare al termine del campionato e la Pergolettese sta producendo il massimo sforzo per togliersi dalla posizione attualmente occupata, ancora pericolosa, in classifica. Al Voltini arriva la Feralpisalo’, la squadra che ha mostrato sul campo il miglior calcio tra tutte le contendenti del girone ma, complice qualche intoppo di troppo sul percorso, sta occupando la terza piazza in graduatoria, lontana dalle prime due Sudtirol e Padova, e che deve difendersi dall’attacco del Renate 4° a tre punti di distanza (la terza posizione da’ diritto di saltare i primi due turni di playoff di girone e entrare direttamente nel 1° turno dei playoff nazionale. I gialloblù cremaschi si presenteranno a questo impegno, salvo recuperi miracolosi, priva di due elementi importanti quali Villa e Scardina. Nella Feralpisalo’ sarà assente il centrocampista Luca Guidetti ,fermato dal Giudice Sportivo.
Le insidie di questo match, le abbiamo chieste a mister Mussa.

Mister, dopo aver vissuto un momento delicato, ora la squadra ha infilato un filotto di 4 risultati utili consecutivi, tra cui 2 vittorie, ma la situazione rimane sempre difficile. Nelle rimanenti 4 partite, per arrivare al termine della stagione regolare, non bisogna fermarsi neanche un attimo, ogni punto diventa decisivo.
Eravamo e siamo consapevoli di questa situazione e di questa eventualità. Siamo sicuri che ci sarà da battagliare fino all’ultimo minuto dell’ultima giornata. Negli spogliatoi, prima di questo filotto, ce lo siamo ripetuti spesso che la salvezza potrebbe arrivare anche all’ultima giornata, soffrendo e lottando con i denti. L’importante è, che quando ci sarà il fischio finale dell’ultima giornata, noi avremo raggiunto la salvezza.”

Il fattore più positivo è che, come si è visto a Vercelli, la squadra è viva e anche nelle avversità reagisce e lotta.
“La cosa più importante in questo finale di campionato è essere squadra: e noi lo siamo. Questo lo si vede nei momenti di difficoltà, quando c’e’ da lottare, quando c’e’da aiutarsi, da lottare, da battagliare e non mollare mai: sono le caratteristiche per una squadra che deve salvarsi. Quando sei sul fondo della classifica, l’unico modo che hai per salvarti è avere più fame degli altri, e noi queste caratteristiche le stiamo assimilando tutte.”

Nell’imminente prossimo impegno c’e’ da affrontare questo duro ostacolo della FERALPISALO’, che evoca brutti ricordi della gara d’andata finita con un punteggio largo a loro favore. Una formazione, quella bresciana, che però alterna prestazioni e risultati prestigiosi, ultimo la vittoria sulla capolista SUDTIROL, ma che nell’ultimo periodo ha anche incassato quattro sconfitte consecutive in trasferta.
“Diciamo che i numeri difficilmente sbagliano o almeno danno una chiave di lettura chiara. Questo vuol significare che nelle partite importanti si fanno trovare pronti e probabilmente in trasferta, magari con squadre di bassa classifica, han fatto fatica a livello mentale e hanno perso. Ci puo’ stare che nell’ambito di una stagione ci possa essere un calo di tensione. A livello qualitativo la FERALPISALO’ non si discute: è una tra le squadre più forti del campionato. Dovremo lottare su ogni pallone, alzare il ritmo, alzare il livello, la tensione e provare a metterli in difficoltà sul piano atletico, organizzativo e di squadra, perché se gli concediamo il palleggio e la possibiòità di giocare tranquilli, non avremmo scampo.”

In settimana c’e’ stato questo imprevisto delle assenze negli allenamenti di Villa e Scardina: la situazione?
“ Vediamo se riusciamo almeno a portarli in panchina o almeno uno dei due: valuteremo dopo la rifinitura. E’ inutile che stia a elencare la loro importanza. Villa è il capitano di tante battaglie e Scardina è reduce da un gol fantastico a Vercelli e sta attraversando un ottimo periodo di forma. Perdiamo due giocatori importanti, ma ho detto a tutti gli altri che adesso, finalmente, abbiamo non meno di venti titolari. Di conseguenza non sono preoccupato per le assenze: chi andrà in campo sono certo che farà benissimo.”




U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel. 0373 226415 / 0373 399932
Stadio      Contatti